F2i, in gara per le torri Wind, sceglie Ardian per gli aeroporti

È scaduto ieri il termine per la presentazione delle offerte vincolanti per le torri Wind. Secondo indiscrezioni di stampa, tra le quattro offerte pervenute all’operatore di telecomunicazioni vi sarebbe anche F2i, il fondo infrastrutturale guidato da Renato Ravanelli, in consorzio col fondo Providence. L’offerta sarebbe finalizzata all’acquisizione delle circa 6.300 torri messe sul mercato da Wind.

Nella giornata di ieri si è inoltre riunito il CdA di F2i con, all’ordine del giorno, tra le altre cose, la decisione relativa alla scelta del partner a cui cedere una quota del 49% di F2i Aeroporti, la holding presieduta da Mauro Maia che controlla le partecipazioni del fondo nel settore aeroportuale. La scelta di F2i sarebbe ricaduta sulla cordata formata da Ardian e Crédit Agricole.

Il passaggio successivo dovrebbe essere ora una due diligence, con conclusione delle trattative prevista per gennaio 2015. Si rafforzerebbe in questo modo la partnership tra F2i e Ardian, già sponsor della SGR di F2i ed investitore nel Secondo Fondo F2i.

http://www.milanofinanza.it/news/f2i-da-l-esclusiva-ad-ardian-per-gli-aeroporti-201412221434081883

http://www.milanofinanza.it/news/f2i-presenta-offerta-vincolante-per-torri-wind-fonte-201412221542081204

Annunci