F2i individua il partner per F2i Aeroporti

Il fondo infrastrutturale amministrato da Renato Ravanelli proseguirà la strategia di sviluppo ed investimento nel settore aeroportuale affiancata da Ardian e Crédit Agricole Assurances

Saranno il consorzio formato da Ardian (60%) e Crédit Agricole Assurances (40%) ad affiancare F2i nello sviluppo del network aeroportuale di F2i Aeroporti. Lo scorso 6 febbraio, infatti, il fondo infrastrutturale amministrato da Renato Ravanelli ha annunciato che, dopo un processo di selezione durato alcuni mesi, è stato scelto il partner con cui verranno effettuati ulteriori investimenti nel settore aeroportuale, sia in Italia che all’estero. Contestualmente, è stato firmato un accordo di compravendita con cui Ardian e Crédit Agricole Assurances acquisiscono da F2i il 49% di F2i Aeroporti.

F2i Aeroporti (guidata dal Presidente Mauro Maia, Senior Partner di F2i specializzato nei settori aeroportuale, TLC e delle autostrade) è la holding controllata dal Primo Fondo F2i che gestisce buona parte delle quote di F2i nel settore degli aeroporti. Nello specifico: il 70% di Gesac (società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino); il 54,5 di Sagat (Aeroporto di Torino Caselle); 35,7% di SEA (Aeroporti di Milano Malpensa e Linate). Un’ulteriore quota dell’8,6% di SEA è in mano a F2i attraverso il Secondo Fondo F2i.

Nel 2014, gli scali aeroportuali in cui è presente F2i Aeroporti hanno fatto registrare un incremento del traffico del 4,7% rispetto all’anno precedente, gestendo circa 37 milioni di passeggeri – pari a circa il 25% del traffico aereo nazionale, per un volume d’affari aggregato di circa 900 mln di euro.

Per consultare il comunicato stampa ufficiale di F2i sull’argomento è possibile consultare il seguente link:

http://www.f2isgr.it/f2isgr/allegati/comunicati_stampa/F2i_CS72_DEF.pdf

Annunci