F2i/E.GP: prosegue la collaborazione nel fotovoltaico

Annunciata alla fine dello scorso anno, la joint-venture tra F2i ed Enel Green Power tira le prime somme. I risultati, che interessano soprattutto la tutela dell’ambiente attraverso la riduzione delle emissioni di CO2, l’efficienza e il risparmio energetico, sono quelli relativi agli impianti installati su 26 palazzine del comprensorio militare della Cecchignola, a Roma, da HFV – Holding fotovoltaica SpA (società controllata da F2i).

Dall’agosto 2012, col primo allaccio alla rete di distribuzione elettrica, a tutto il 2015, sarebbero stati prodotti oltre 8.560.000 kWh, pari ad una capacità produttiva annua superiore a 2.730.000 kWh, che equivalgono al consumo elettrico medio annuo di circa 700 famiglie.

Il consistente volume di energia verde ha consentito, ad oggi, di evitare l’immissione nell’atmosfera di poco meno di 5000 tonnellate di anidride carbonica, con un risparmio di circa 1600 tonnellate equivalenti di petrolio.

Gli impianti di HFV, che coprono una superficie totale di 28.300 mq attraverso 8.783 moduli da 290 Wp, consentiranno nei vent’anni di durata dell’impianto, di evitare l’immissione di quasi 30.000 tonnellate di anidride carbonica, risparmiando più di 10.200 tonnellate equivalenti di petrolio.

Gli impianti della Cecchignola, realizzati anche grazie alla collaborazione con il Ministero della Difesa, sono stati al centro di workshop al quale hanno partecipato tra l’altro il presidente di HFV, Giuseppe Noviello, il Sottosegretario alla Difesa, Gioacchino Alfano, e il Rettore dell’Università Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio.
Per approfondire l’argomento vedi anche:

http://www.agi.it/economia/energia/2016/04/22/news/rinnovabili_joint_venture_f2i-egp_fotovoltaico_alla_cecchignola-714956/

Annunci