F2i Sgr: il contributo all’operazione che punta alla creazione del secondo polo eolico in Italia

F2i SGR, la società di gestione del risparmio guidata da Renato Ravanelli, è partner della società milanese Edison nell’operazione mirata all’acquisto delle azioni di Alerion, una delle realtà più attive nel mercato delle rinnovabili. Ne danno notizia i principali organi di stampa del settore: la sfida per conquistare il settore eolico italiano è ufficialmente lanciata. Nel dettaglio, F2i SGR rientra nell’operazione in quanto azionista di maggioranza della società che detiene il 49% in Eolo Energia, la promotrice dell’offerta pubblica d’acquisto (il 51% è in mano all’azienda milanese). L’esito positivo ridisegnerebbe il quadro del settore delle rinnovabili nel nostro Paese. Nascerebbe infatti il secondo polo eolico in Italia per capacità produttiva: con una potenza totale pari a circa 0,84 gigawatt, il combinato di Edison e Alerion, proprietaria di dieci campi eolici italiani e uno da 6 mw in Bulgaria, finirebbe per superare Enel Green Power (0,72 gigawatt), mentre Erg Reniew manterrebbe la leadership con 1,13 gigawatt.

Nata nel gennaio 2007, F2i SGR è specializzata in investimenti su vari ambiti nel settore delle infrastrutture. La società amministrata da Renato Ravanelli ha concluso la sua prima acquisizione nel maggio 2008, proprio con l’acquisizione del 15,7% della società che è oggetto dell’OPA dei giorni scorsi, Alerion Clean Power, specializzata nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, con particolare focus sull’eolico.

Per maggiori informazioni: http://www.repubblica.it/economia/finanza/2016/10/13/news/edison_alerion-149681712/?rss&refresh_ce

Annunci